EasyItalianNews.com 13 novembre 2018

ESTERI

California in fiamme, evacuate migliaia di persone

La California
è devastata
da forti incendi,
in particolare
nella zona di Malibù.
Finora ci sono
7 mila case distrutte
e 150.000 sfollati.

Si sono anche
registrate 9 vittime
e le autorità parlano
di almeno 35 dispersi.

A peggiorare
la situazione
sono i forti venti
che stanno alimentando
le fiamme.

Tra le persone
fatte sfollare
anche molti VIP.

www.rainews.it
www.ilpost.it

ITALIA

Casi di morbillo in ospedale: infezione da figlio no-vax

Sono stati riscontrati
almeno otto casi
di morbillo
all’ospedale pediatrico
di Bari.

Secondo quanto riferito
dalle autorità locali
il contagio
potrebbe essere partito
da una bambina
di 10 anni,
figlia di genitori ‘no-vax’.

La causa
della diffusione
della malattia
potrebbe anche essere
la tardiva applicazione
dei protocolli sanitari
previsti dalla legge.

Tra i contagiati
anche un bimbo
di 11 mesi,
già ricoverato
per un’otite,
ora alle prese
con una malattia
molto grave.

La Asl di Bari e
il ministero della salute
hanno avviato controlli
per verificare l’accaduto.

bari.repubblica.it
www.ansa.it

ESTERI

Inondazione in Giordania, colpito anche il sito archeologico di Petra

Secondo fonti ufficiali
è salito a 11 il numero
delle vittime delle inondazioni
causate dalle violente piogge
che hanno colpito la Giordania.

Si contano anche
numerosi feriti e dispersi.

Il governo di Amman
ha reso noto di aver provveduto
all’evacuazione di circa
4.000 persone.

L’inondazione ha colpito
anche il sito archeologico di Petra,
costringendo i turisti in visita
a rifugiarsi sulle alture
per trovare riparo dall’acqua
che ha invaso la valle.

A causa di questo,
soccorrere le persone
rifugiate sulle alture
si è rivelato particolarmente difficoltoso.

Molti, di conseguenza,
hanno trascorso la notte
bloccati sulle cime di Petra.

A causa delle piogge
è stata chiusa l’autostrada
che attraversa il deserto di Dabaa
(a sud di Amman),
principale arteria del paese.

Si teme, infatti,
che possano ripetersi incidenti
come quello della scorsa settimana,
che ha visto un pullman
carico di studenti
venire travolto dall’acqua,
e causare la morte
di 21 persone.

La protezione civile
continua l’evacuazione
dei residenti dalle zone a rischio.
Tra questi, anche 3.700 turisti.
Inoltre le scuole rimarranno,
ovviamente, chiuse.

www.repubblica.it
www.rainews.it
www.tgcom24.mediaset.it

AFFARI

Cina: è vendita record per Alibaba

Giorno 11 Novembre,
il sito web cinese “Alibaba”
ha offerto degli sconti speciali
per celebrare “il giorno dei single”.

Il traguardo di 10 miliardi
è stato raggiunto
in 1 ora e 48 secondi.

Dopo 24 ore di sconti
senza sosta, il contatore
si è fermato,
il responso è incredibile:
30,8 miliardi di dollari.

Ha infranto ogni record,
superando il black Friday americano
e ora vale come
un anno di economia
dell’Estonia.

Ci sono stati
oltre 1 miliardo
di ordini.

Lo show di celebrazione
è stato una specie di super bowl.
Moltissimi spettatori,
cantanti, sfilate,
tutto a tema shopping.

A Shanghai, i giovani
hanno speso
tra 50 e 150 euro
per assistere allo spettacolo.
Erano presenti Mariah Carey
e gli acrobati del Cirque du Soleil.

L’amministratore delegato
afferma:
“la Cina ha mostrato
la sua potenza”.

Tuttavia la crescita di
quest’anno è del 27%,
mentre l’anno scorso
era stata del 39%.

www.ansa.it
www.repubblica.it

TECNOLOGIA

La Cina presenta il primo giornalista robot

Il primo giornalista virtuale
del mondo
arriva dalla Cina
ed è stato presentato
dall’agenzia Xinhua,
in occasione della
quinta edizione cinese
della World Internet Conference.

Il presentatore sembra
davvero un essere umano:
perfetto nei dettagli,
oltre a leggere le news
è capace di capire
da solo cosa fare
e come comportarsi
in diretta,
eliminando la possibilità di
commettere errori
durante la lettura
delle notizie.

Sono state molte
le critiche rivolte
al cronista virtuale
dai numerosi utenti
dei social network:

il conduttore artificiale
è stato infatti
definito spaventoso,
e anche gli esperti
di computer science
lo hanno descritto
come piatto e monocorde.

Eppure, per molti in Cina
il giornalista del futuro
rappresenta una grandissima possibilità
di aumentare l’efficienza
del servizio
e diminuire i costi,
perché disponibile a lavorare
24 ore su 24.

www.quotidiano.net
www.ansa.it

SPORT

Calcio: la Juventus batte il Milan nel posticipo

Vittoria della Juventus
a San Siro contro il Milan
nel posticipo
della dodicesima giornata
di campionato.

I bianconeri di Allegri
si sono imposti
con una rete per tempo:

prima Mandzukic e poi Ronaldo
hanno fissato il punteggio
sul 2-0,
dopo che Higuain
(espulso nel finale)
si era fatto deviare sul palo
dal portiere juventino Szczesny
un calcio di rigore.

La Juventus consolida così
il proprio primato,
mantenendo sei punti di vantaggio
sul Napoli
e incrementando il distacco sull’Inter,
sconfitta a Bergamo per 4-1
e scivolata al terzo posto,
a nove punti dalla capolista.

Da oggi
campionati europei in pausa
per dare spazio
alla Nations League.

www.gazzetta.it
www.corrieredellosport.it
www.ansa.it

SPORT

L’Italia vince la coppa del mondo di fioretto

Bebe Vio vince ancora:
la campionessa paralimpica
ha portato l’Italia
alla vittoria a Tbilisi.

Nella semifinale
contro la Cina,
Bebe subisce due stoccate,
poi la gara viene
sospesa perché
la sua carrozzina
perde una ruota
ma, per fortuna,
senza conseguenze.
Poi rimonta e vince
45-44.

Nella finale,
contro l’Ungheria,
ancora un trionfo,
con 18 stoccate consecutive
della campionessa.

L’atleta veneta racconta:
“Mi sono divertita
tantissimo e volevo
che quell’assalto
non finisse mai”.

Il trio delle azzurre,
completato da
Loredana Trigilia e Andreea Mogos
conferma la sua bravura:
bronzo alle paralimpiadi
di Rio 2016,
oro agli europei di Terni
e, un anno fa,
la vittoria ai
mondiali di Roma.

Ma soprattutto,
conquista punti per
le olimpiadi di Tokyo 2020.

www.repubblica.it
www.ansa.it

SPORT

Tsitsipas vince le Next Gen Finals di tennis

Il greco Stefanos Tsitsipas,
n.15 della classifica ATP,
ha vinto come da pronostico
la finale del torneo Next Gen
a Milano.

Nel torneo
si sono dati battaglia
i giovani più promettenti
del tennis.

Tsitsipas ha vinto la finale
in rimonta
contro l’australiano De Minaur
per 2-4, 4-1, 4-3, 4-3
al termine di un match
molto combattuto.

Il greco
in un anno ha scalato
ben 72 posizioni
della classifica ATP.

www.sportmediaset.mediaset.it
www.gazzetta.it

EasyItalianNews.com 10 novembre 2018

ESTERI

Los Angeles, spari in un locale di universitari

David Ian Long,
ex marine
di 28 anni,
è entrato
in un locale
di Thousand Oaks,
vicino a Los Angeles,
e ha iniziato
a sparare
sui presenti.

Nel locale
si stava svolgendo
una festa
di studenti universitari.

Ci sono
almeno 12 morti,
tra cui
anche il vice-sceriffo,
e molti feriti.

Anche l’attentatore
è morto,
probabilmente suicida.

Il killer
ha sparato
almeno 30 colpi.

www.rainews.it
www.ansa.it

ITALIA

Liguria: treno esce dai binari a causa di una frana

La circolazione dei treni
intorno a Genova
è in tilt.
Una frana
vicino alla stazione
di Santa Margherita
ha causato
l’uscita dai binari
di una carrozza
di un treno regionale.

L’incidente è avvenuto
poco prima delle sei
di questa mattina.

Non ci sono feriti.

La circolazione
dei treni nella zona
è stata sospesa,
ed è ripresa
solo più tardi
con ritardi consistenti.

I trenta passeggeri
hanno proseguito il viaggio
con un autobus sostitutivo.

La frana
è dovuta
al crollo
di un muro di contenimento
a causa
delle abbondanti piogge.

www.ansa.it
www.rainews.it
www.ilsecoloxix.it

ESTERI

Australia: feriti a Melbourne

A Melbourne,
in Australia,
un uomo
ha dato fuoco
alla sua macchina
e accoltellato 3 persone,
uccidendone una.

La polizia
è intervenuta rapidamente
e l’uomo
è stato fermato.

Le condizioni dei feriti
sono però
molto gravi.

L’incendio
è stato provocato
da una piccola bomba
lanciata all’interno
della sua auto.

Prima di dar fuoco
alla sua auto,
l’aggressore
l’ha lanciata
contro un centro commerciale,
in Bourke Street.

Vigili del fuoco,
artificieri e polizia,
sono intervenuti
immediatamente,
isolando l’aerea.

Non ci sono
legami con il terrorismo,
ma la polizia
ha comunque
chiuso l’area
e chiesto ai cittadini
di non avvicinarsi.

L’aggressore
è stato fermato
con un colpo di pistola
da un agente
aiutato da un passante.

Le sue condizioni
sarebbero critiche.

www.tgcom24.mediaset.it
www.ansa.it
www.tpi.it

ITALIA

Genova: maxi sequestro di eroina al porto

270 chili di eroina
sono stati sequestrati
al porto di Genova
dalla Polizia
con l’aiuto
degli agenti
della Dogana.

Si tratta del
più grande sequestro
di eroina
degli ultimi 30 anni,
di un valore
pari a
10 milioni di euro.

La droga si trovava
all’interno di
un container proveniente
dall’Iran,
ed è stata scoperta
al termine
di una lunga indagine
che ha coinvolto
5 stati.

Dopo avere sequestrato
la droga,
la polizia
ha organizzato
ed eseguito
la consegna controllata
dell’eroina
fuori dall’Italia:

gli investigatori
hanno seguito il tir
fino a destinazione,
eseguendo
per la prima volta
l’ordine investigativo europeo.

L’operazione
si è conclusa
in Olanda,
con l’arresto
di due persone.

genova.repubblica.it
www.ansa.it

ESTERI

Asia Bibi liberata

La cristiana Asia Bibi
condannata in Pakistan
per blasfemia,
è stata liberata
dopo aver trascorso
8 anni in carcere.

La donna inizialmente
era stata condannata
a morte.

Il suo avvocato
ha affermato che Asia Bibi
ha chiesto asilo in Olanda,
ma il ministro degli esteri
e quello dell’informazione
hanno smentito
questa notizia.

Anche la Bbc in lingua urdu
aveva riferito che la donna
era diretta verso
i Paesi Bassi
con i familiari.

Mercoledì,
il partito musulmano sunnita
aveva lanciato
un avvertimento:
“Se Asia Bibi sarà liberata
e lascerà il Paese,
sarà la fine
del governo
di Imran Khan”.

Anche il suo avvocato
è costretto
a lasciare il Pakistan
per via delle proteste
e delle minacce di morte,
da parte
dei gruppi radicali islamici.

Bibi è stata assolta
dalle accuse
perché ci sono contraddizioni
nelle testimonianze,
secondo la dichiarazione
del suo avvocato.

La donna
non era presente
in aula quando
è stata letta
la sentenza.

Asia Bibi ha reagito
con incredulità,
poi è stata scarcerata
e trasferita
in una località segreta
per ragioni di sicurezza.

www.tgcom24.mediaset.it
www.rainews.it
www.tgcom24.mediaset.it

ITALIA

L’Italia che ricicla

L’Italia è leader in Europa
per la quantità
di materiali riciclati:

se, infatti, la media europea
è al 37%,
quella del nostro paese
ha raggiunto
negli ultimi anni
il 76,9%.

Perché questo primato?
Due spiegazioni:

Primo, i paesi del Nordeuropa
(che hanno un sistema
di raccolta differenziata
molto avanzato),
bruciano metà
della spazzatura
per trasformarla
in energia.

Secondo, la media europea
è bassa
a causa dei paesi dell’est,
dove l’80% dei rifiuti
finisce in discarica.

I materiali più riciclati in Italia
sono plastica, carta, vetro,
tessili, metalli e legno.

La situazione è positiva
anche per il car sharing:
raddoppiato tra il 2016
e il 2018.

Ma non mancano
i dati negativi:
in Italia
il numero degli impianti
non è sufficiente
a gestire
la quantità di materiali
da riciclare.

Inoltre, molti italiani
rimangono scettici
e disinformati:
pochi sanno
cosa sia esattamente
l’economia “circolare”,
altri non si fidano
della cura dei materiali
in Italia
(si pensi alla sfiducia
dopo il crollo
del ponte Morandi).

www.repubblica.it
www.repubblica.it
www.lastampa.it
www.huffingtonpost.it

ESTERI

Pedofilia: la diocesi di Guam dichiara bancarotta

L’arcidiocesi di Guam,
isola statunitense
in Micronesia,
ha deciso
di dichiarare bancarotta.

Secondo gli avvocati,
sarebbe una mossa
per evitare
il processo
per reati sessuali
su minore.

Infatti, 180 vittime
di abusi sessuali
da parte di sacerdoti
hanno chiesto
un risarcimento
di circa 115 milioni
di dollari.

Tra gli accusati
di pedofilia
c’è anche
Anthony Sablan Apuron,
arcivescovo vicino
ai neocatecumenali.

Per questo motivo
nei mesi scorsi
la diocesi di Guam
è stata al centro
delle preoccupazioni del Papa.

www.ansa.it
www.ilmessaggero.it

AFFARI

Chiude lo stabilimento Pernigotti

Il marchio di cioccolato Pernigotti,
nato nel 1860,
e dal 2013 di proprietà
della famiglia turca Toksoz,
chiude lo stabilimento
di Novi Ligure.

Saranno almeno
100 le persone
che verranno licenziate.

I sindacati
hanno annunciato
una mobilitazione
contro la chiusura.

La produzione
verrà spostata in Turchia.
In Italia sarà presente
solo il settore marketing.

Per il sindaco
di Novi Ligure
si tratta
“di una decisione assurda”.

www.ilfattoquotidiano.it
www.lastampa.it

TECNOLOGIA

Bill Gates presenta la toilette del futuro

In occasione
di un incontro
con la sua fondazione
all’Expo di Pechino
il co-fondatore della Microsoft
Bill Gates
ha lanciato
la sua ultima idea.

Si tratta della
toilette del futuro,
che non avrà bisogno
di acqua e fognature,
ma sfrutterà i rifiuti umani
facendoli diventare fertilizzanti.

Questa particolare tecnologia
permetterà di aiutare
numerose popolazioni
che sono
a continuo rischio
di contagio
a causa delle
scarse condizioni igieniche.

Nel mondo
muoiono ogni anno
mezzo milione di bambini
a causa di infezioni
legate a questo problema.

La fondazione
di Gates sta investendo
nello studio
di tecnologie sanitarie sicure
a partire dal 2011.

La toilette del futuro
adesso è pronta per l’uso.
A differenza dei
water odierni,
questa non si limiterà a
eliminare i rifiuti
con l’acqua,
ma svolgerà su di essi
un’azione chimica,
che include anche
la combustione,
per poterne ricavare
dei fertilizzanti.

www.ansa.it
tg24.sky.it

EasyItalianNews.com 08 novembre 2018

ESTERI

Elezioni Usa: i democratici riconquistano la Camera, ma il Senato resta ai repubblicani

Tempo di risultati
negli Stati Uniti,
dopo i midterm
del 6 novembre:

i democratici riconquistano
la Camera
dopo 8 anni.

Nel 2010 infatti,
durante il mandato Obama,
avevano perso 63 seggi.

I repubblicani invece
mantengono il controllo
del Senato.

Il commento di Donald Trump:
“Un enorme successo”.

Per la prima volta, inoltre,
una donna nativo-americana,
Sharice Davids,
e due donne musulmane,
Ilhan Omar e Rashida Tlaib,
entrano a far parte
del congresso.

www.repubblica.it
www.ansa.it
www.ansa.it
www.ansa.it
www.ansa.it
www.ansa.it

ITALIA

Reggio Emilia: condannato prende ostaggi alle poste

Un uomo
condannato a 19 anni
per associazione a delinquere
di stampo mafioso,
ha fatto irruzione
in un ufficio postale
e ha preso alcune persone
in ostaggio.

E’ successo
nei pressi di Reggio Emilia,
dove l’uomo,
che era riuscito a
sfuggire all’arresto
dopo la condanna,
si è presentato
nella struttura
armato di
coltello da cucina.

Dopo avere fatto uscire
i 7 clienti presenti,
l’uomo ha trattenuto
dentro con sé
altre 5 persone,
tutte donne:
4 impiegate
e la direttrice.

La strada in cui
si trova l’ufficio postale
è stata evacuata
e sono stati creati
due punti di sbarramento
ai lati,
dopo l’intervento
dei carabinieri.

In seguito a
una lunga trattativa
tra l’uomo e
le forze dell’ordine,
durata più di 7 ore,
Francesco Amato
si è arreso
e consegnato
alle autorità.

Nessuno degli ostaggi
ha riportato danni
e subito dopo la resa
l’uomo è stato portato
in caserma
dai carabinieri.

www.ansa.it
www.corriere.it

ESTERI

Palazzo crollato a Marsiglia, dispersa un’italiana

A Marsiglia
sono crollati 2 palazzi:
uno era disabitato,
mentre nell’altro c’erano
9 appartamenti abitati.

Le autorità
stanno scavando
tra le macerie:
finora è stato recuperato
il corpo di un uomo
ma ci sono
dei dispersi.

Tra questi anche
una ragazza italiana,
Simona Carpignano
di cui non si hanno
più notizie.

Secondo il comune
le cause del crollo
potrebbero essere
le forti piogge.

www.lastampa.it
www.ansa.it

ESTERI

Al via il processo a El Chapo a New York

È iniziato a New York
il processo a
Jaquín ‘El Chapo’ Guzmán.

El Chapo è
un famoso signore
della droga messicano,
a capo del
cartello Sinaloa,
uno dei più grandi
al mondo.

È accusato
di 17 capi di imputazione,
tra cui omicidio,
traffico di droga
e riciclaggio di denaro.

Si trova rinchiuso
in un carcere
di massima sicurezza
di Manhattan
da quasi due anni.

L’udienza
si è tenuta
a Brooklyn,
e per trasportare
il detenuto
è stato chiuso al traffico
l’omonimo ponte.

L’identità dei giurati
e dei testimoni
non verrà rivelata.

www.ansa.it
www.rainews.it

TECNOLOGIA

Lanciato nuovo satellite europeo per le previsioni meteo

Il nuovo
satellite meteorologico europeo
MetOp-c
è stato lanciato in orbita
dalla base europea
nella Guyana Francese.

Si tratta del terzo satellite
lanciato con lo scopo
di migliorare l’attendibilità
delle previsioni meteorologiche:

i due esemplari
che lo hanno preceduto
nel 2006 e nel 2012
sono stati capaci
di ridurre l’errore
nelle previsioni
del 27%.

Oltre a migliorare
le previsioni meteo,
il satellite permetterà
ai climatologi
di tenere sotto controllo
l’atmosfera,
monitorando sia lo stato
della siccità che
dei ghiacci polari.

I satelliti MetOp
sono equipaggiati
con sensori di ultima generazione,
realizzati anche grazie a
un importante contributo
dell’industria italiana.

Ogni satellite sorvolerà
aree sempre diverse
della Terra,
grazie alla rotazione
del Pianeta
sul suo stesso asse,
assicurando così
sempre una copertura globale.

www.focus.it
www.ansa.it

CULTURA

Le Spice Girls tornano in tour nel 2019 ma senza Victoria

Dopo le indiscrezioni
dei tabloid,
le Spice Girls
hanno annunciato ufficialmente
la loro reunion
con un video
sui social.

La band inglese
terrà alcuni concerti
in Inghilterra negli stadi
nel giugno del 2019.

Il tour partirà
il 1 giugno
da Manchester
e si concluderà
il 15 giugno
a Londra.

Victoria Beckham però
non sarà presente
sul palco assieme
alle ex colleghe.

www.rollingstone.it
www.tgcom24.mediaset.it

SPORT

Ross Edgley circumnaviga la Gran Bretagna a nuoto

Per 5 mesi non
ha toccato terra.
Ha nuotato per 157 giorni,
percorso 3000 km,
ma ce l’ha fatta.

Ross Edgley, 33 anni
di Grantham in Lincolnshire
ha circumnavigato
la Gran Bretagna.

Edgley non è nuovo
a queste imprese.
Aveva già nuotato
per 74 giorni consecutivi
e fatto una maratona
trainando una Mini.

Per 23 settimane
ha nuotato
circa 12 ore al giorno.

E’ stato accompagnato
da una barca
su cui dormiva
e mangiava.

Ha consumato
tra le 10mila e le 15mila
calorie al giorno
ed è ingrassato
di 10 kg.

Durante la traversata
ha rischiato molto.

Un medusa gigante si è
attaccata al suo volto
e lui non ha potuto
fare niente
per 30 minuti.

Ma ci sono stati
anche momenti belli,
come quando,
nel golfo di Bristol,
una balenottera
ha nuotato con lui
per circa 10 km.

Durante l’ultimo miglio
è stato accompagnato
da alcuni atleti,
e ad attenderlo
sulla spiaggia
c’erano moltissime persone.

www.tgcom24.mediaset.it
rep.repubblica.it
www.quotidiano.net

SPORT

Nuoto: Filippo Magnini squalificato per doping

Il Tribunale Nazionale Antidoping
ha squalificato
per 4 anni
l’ex campione del mondo
di nuoto
Filippo Magnini.

Dopo avere vinto
per ben due volte
il titolo mondiale
nella categoria
100 metri in stile libero,
l’ex nuotatore azzurro
aveva comunque deciso
di ritirarsi
un anno fa.

La pesante accusa
rischia tuttavia
di macchiare
una lunga carriera di successi.

La squalifica
richiesta inizialmente
contro Magnini
avrebbe dovuto essere
di 8 anni,
ridotta poi a 4,
con l’accusa di
avere violato
l’articolo 2.2 del codice Wada
(uso o tentato uso
di sostanze dopanti).

Anche il medico nutrizionista
Guido Porcellini,
che per anni
ha seguito Magnini,
è stato condannato
a 30 di inibizione
nell’ambito sportivo,
in seguito all’inchiesta
su un presunto
traffico di sostanze dopanti.

www.ansa.it
www.repubblica.it