EasyItalianNews.com 13 ottobre 2018

ESTERI

Alluvione a Maiorca

Mercoledì
si è abbattuto
sull’isola di Maiorca
un violento temporale.
In poche ore
sono caduti
22 centimetri
d’acqua.

Per ora
sono state trovate
9 persone morte,
di cui 2 turisti britannici.

Ci sono però
ancora alcune persone
che risultano disperse.

Sant Llorenç
è stata la località
più colpita.

Circa 200 persone
sono state sfollate.

Il tennista
Rafa Nadal,
originario dell’isola,
ha messo a disposizione
degli sfollati
gli alloggi
della sua
accademia di tennis.

www.rainews.it
www.ilfattoquotidiano.it

ITALIA

Maltempo: crolla ponte in Sardegna

Il ponte sul rio Santa Lucia
lungo la statale 195
che collega
Cagliari a Capoterra
è crollato.

Non ci sono vittime.

Il ponte ha ceduto
in seguito
alle piogge
della giornata
che hanno fatto ingrossare
il fiume.

La forza dell’acqua
aveva anche inghiottito
un’intera corsia
della stessa strada.

Ora la statale 195
è tagliata in due.

La polizia municipale
è intervenuta
per soccorrere
una coppia
rimasta bloccata
in un autocarro.

La strada è chiusa
al traffico.

Sul posto
stanno operando
vigili del fuoco,
carabinieri
e protezione civile.

www.ansa.it
www.sardiniapost.it

ESTERI

Turchia: giornalista saudita ucciso e fatto a pezzi nel suo consolato

Un giornalista
di origini saudite,
Jamal Khashoggi,
è stato ucciso
e fatto a pezzi
in Turchia,
il 2 ottobre scorso.

La notizia l’ha data
un’autorevole
agenzia investigativa turca
e il New York Times
l’ha ripresa.

Il gravissimo
fatto di sangue
è accaduto
a Istanbul,
all’interno dell’ambasciata
dell’Arabia Saudita,
dove Khashoggi
era andato
per chiedere
il nullaosta
per il matrimonio.

Poco dopo il suo arrivo,
un commando
di 15 persone
mandato lì direttamente
dal governo di Riyad
lo ha ucciso
e fatto a pezzi
con una motosega:

ultimamente il giornalista
era stato
molto critico
nei confronti
del principe
Mohammed bin Salman.

Il cadavere
è stato caricato
su un minivan,
poi parcheggiato
in un garage
del Consolato saudita.

Una tv turca,
Kanal 24,
mostra le immagini
dell’uomo mentre arriva
al Consolato
e il tragitto fatto dopo
dal minivan.

Le autorità saudite,
per il momento,
non hanno permesso
nessuna perquisizione.

E’ scontro diplomatico
fra Ankara e Riyad.

Gli Stati Uniti
chiedono l’apertura
di un’inchiesta
per sanzioni
a Riyad.

www.ilfattoquotidiano.it
www.repubblica.it
www.quotidiano.net

ESTERI

Crolla edificio in Messico, sette morti

Almeno sette persone
sono morte
per il crollo
di un edificio
in costruzione.

Il cedimento
della struttura
è avvenuto
nel quartiere
Espacio Cumbres
della città messicana
di Monterrey.

La Protezione civile
è riuscita
a estrarre
dalle macerie
14 sopravvissuti.

Sono tutt’ora
al lavoro
per salvarne altri.

Non è chiaro
quante persone
stessero lavorando
all’interno
del palazzo.

Si ipotizzano
almeno 10 dispersi,
spiega Miguel Perales,
vicedirettore operativo
della Protezione civile.

Testimoni affermano
che prima
del crollo
si sono sentiti
forti rumori,
premonitori della tragedia.

www.ansa.it
www.lagazzettadelmezzogiorno.it

RELIGIONE

Il Papa duro contro l’aborto

Nell’udienza generale
in piazza San Pietro
di mercoledì 10 ottobre
Papa Francesco
è tornato
a parlare
di aborto,
dichiarandosi
contrario a esso,
anche a
quello terapeutico.

Il santo padre
ha infatti dichiarato che
ricorrere all’aborto
“è come affittare
un sicario”.

Il Papa
ha sottolineato che
“un bimbo malato
è un dono di
Dio che può
tirarmi fuori
dall’egocentrismo
e farmi
crescere
nell’amore”.

www.tgcom24.mediaset.it
www.repubblica.it

SCIENZE

USA: prodotta in laboratorio la prima retina umana

I biologi
dell’università
americana
Johns Hopkins
hanno prodotto
in laboratorio
la prima
retina umana.

Il tessuto,
ricavato da
cellule staminali
coltivate in provetta,
ha impiegato
300 giorni per
diventare
completamente
una retina.

In passato
erano state
riprodotte
in laboratorio
solo retine di topi,
i quali però
non vedono i colori.

Questo studio
ha ora permesso
di osservare
come si sviluppano
negli uomini
le cellule
che permettono
di vederli.

Grazie alla scoperta
sarà possibile
curare le persone
che non riescono
a vedere
i colori,
o li vedono
in modo alterato.

www.ansa.it
news.fidelityhouse.eu

SPORT

Pallavolo: le azzurre continuano a festeggiare

Fino al 20 Ottobre
in Giappone
ci saranno
i mondiali
di pallavolo.

Ieri
le giocatrici azzurre
hanno battuto
la Russia,
l’ostacolo
più difficile.

E’ la nona
vittoria consecutiva.

Andranno quindi
alla finale
a Osaka.

“E’ stata durissima”
dicono le giocatrici,
“ma nel momento
più difficile
siamo riuscite
a fare un
bel gioco
di squadra”.

www.ansa.it
www.sportmediaset.mediaset.it
www.tpi.it

SCIENZE

Canarie: inaugurato telescopio della rete più grande al mondo

E’ stato inaugurato
alle Canarie
il primo
dei 118 telescopi
della rete più grande
del mondo.

Il progetto Ctao
(Cherenkov Telescope
Array Observatory),
diretto da un italiano
e con sede
a Bologna,
studierà i fenomeni
più violenti
dell’universo,
tra cui
i buchi neri.

Sono più di 1400
gli scienziati
e gli ingegneri
di 31 diversi paesi
che partecipano
al progetto.

I 118 telescopi
saranno posizionati
in due luoghi:
alle Canarie
e in Cile,
funzionando
come se fossero
uno solo.

Grazie a questa rete
sarà possibile studiare
i lampi luminosi
prodotti dai
raggi gamma
e conoscere meglio
la materia oscura.

www.ansa.it
tg24.sky.it

EasyItalianNews.com 11 ottobre 2018

ESTERI

Venezuela: suicida oppositore di governo

Il procuratore generale
della repubblica del Venezuela
ha fatto sapere che
Fernando Alberto Albàn
si è suicidato.

Albàn era il dirigente
del partito di opposizione
a Maduro,
Primero Justicia (Pj).

Il suicidio è avvenuto
mentre Albàn era detenuto
nella sede dei servizi
di intelligence venezuelani.

Era indagato per
il tentativo di attentato
al presidente Maduro
avvenuto in agosto.

Il Pj aveva denunciato
il suo arresto
perché privo
di un mandato ufficiale.

Albàn ha chiesto
di andare al bagno
e una volta all’interno,
ha aperto la finestra
e si è gettato
dal decimo piano.

www.ansa.it
www.rainews.it

ITALIA

Genova: sfollati in marcia

“Liberate la Valpolcevera”
è lo slogan scritto
sui cartelli
degli abitanti
della valle
che da Agosto,
cioè dal crollo del ponte,
sono rimasti
quasi isolati.

Si tratta di operai,
commercianti,
associazioni sportive
e chiedono:
lavoro, strade e sanità.

Il ministro Toninelli
ha detto che
l’unione europea
aiuterà Genova.

I manifestanti
vogliono risposte
entro un mese
altrimenti
torneranno in piazza.

Non vogliono bugie,
ma impegni seri
e verità,
e che il quartiere
torni a vivere.

genova.repubblica.it
www.corriere.it
www.ansa.it
video.repubblica.it

ESTERI

Kenya: autobus in un fosso, almeno 51 morti

Almeno 51 persone
sono morte
in un incidente stradale
in Kenya.

Alcune delle vittime
sarebbero bambini.

Il pullman
in cui
i 52 passeggeri viaggiavano
era partito da Nairobi
ed era diretto
a Kisumu.

L’incidente è avvenuto
nei pressi di Fort Tenan,
nell’ovest del Paese.

L’autobus
avrebbe perso il controllo
su un ripido pendio,
precipitando in un burrone.

Le autorità
stanno ancora accertando
la dinamica
dell’incidente.

Secondo statistiche ufficiali
ogni anno in Kenya
muoiono circa tremila persone
a causa di
incidenti stradali.

tg24.sky.it
www.ilgiornale.it
www.ansa.it

ITALIA

Allarme dal Fondo Monetario Internazionale: crescita PIL italiana la più bassa in Europa

Dopo l’inchiesta del
World Economic Outlook,
brutte notizie per l’Italia.

Secondo le previsioni del
Fondo Monetario Internazionale,
la crescita del PIL italiano,
ovvero il reddito prodotto
ogni anno in Italia,
è la più bassa in Europa:

1,2% per il 2018 e
1,0% per il 2019.
Nel 2017 la crescita
era stata dell’1,7%.

Un altro aspetto negativo
è il tasso
di disoccupazione:

l’Italia è terza
in Europa,
dopo Grecia e Spagna.

www.ansa.it
www.rainews.it

ESTERI

Kim Jong-Un invita Papa Francesco in Corea

Martedì 9 ottobre
la presidenza sud coreana
ha annunciato
che Kim Jong-Un
ha intenzione
di invitare
Papa Francesco
a visitare
la Corea del Nord.

Il presidente sud coreano
Moon, invece,
incontrerà il pontefice
il 18 ottobre.

Durante questo incontro
gli consegnerà
il messaggio di
Kim Jong-Un
contenente l’invito.

Secondo fonti sud coreane
Kim Jong-Un
è pronto ad
“accogliere il papa
calorosamente.”

www.lastampa.it
www.avvenire.it

ITALIA

Taranto: è grave la bimba gettata dal balcone dal padre

La tragedia
è avvenuta
il 7 ottobre
nella città pugliese
di Taranto.

Un padre
ha accoltellato
il figlio
di quattordici anni,
e gettato dal balcone
la figlia di sei.

L’uomo
aveva perso
la patria potestà
perché colpevole di
ripetuti maltrattamenti
in famiglia.

Il 7 ottobre
l’uomo
si è presentato
a casa della
propria madre
che ospitava
i due nipotini.

Dopo aver litigato
al telefono
con l’ex moglie
ha sfogato
la sua rabbia
incontenibile
sui due figli.

Il più grande
è fuori pericolo
e guarirà dalla ferita
in poche settimane.

La bimba più piccola
è in condizioni gravi.

Ha infatti subìto lesioni
al cranio, al viso
e al torace.

È stata operata
ed è per ora
in coma profondo.

www.ansa.it
www.ilmessaggero.it

ESTERI

L’uragano Michael si dirige verso la Florida

Il 10 Ottobre
arriverà in Florida
l’uragano Michael
con una forza
di grado 4.

Più di 370 mila persone
dovranno lasciare
le loro case,
e Georgia e Alabama
hanno dichiarato
lo stato di emergenza.

Il governatore
della Florida
ha definito l’uragano
“mortale e di dimensioni mostruose”,
e le onde
saranno alte
4 metri.

Il fine settimana
scorso
l’uragano
ha ucciso
13 persone.

Anche le piattaforme
petrolifere
nel Golfo del Messico
sono state abbandonate.

www.tpi.it
www.ansa.it

SPORT

La nazionale italiana basket sindrome di Down vince il mondiale

La nazionale italiana basket
con la sindrome di Down
ha vinto l’oro
ai mondiali,
battendo in finale
i padroni di casa
del Portogallo.

I nostri azzurri
hanno vinto 22-13
e hanno così
portato a casa
il titolo,
dopo aver vinto
anche gli europei
l’anno scorso.

È la prima volta
nella storia
che l’Italia vince
questo titolo
mondiale.

Sia il comitato
paralimpico italiano
che la Lega Serie A
di basket,
hanno fatto i complimenti
ai ragazzi
della squadra.

www.vanityfair.it
www.repubblica.it

EasyItalianNews.com 09 ottobre 2018

ESTERI

Terremoto ad Haiti: almeno 10 morti

Un terremoto di
magnitudo 5,9
della scala Richter
ha colpito Haiti
alle 20:11
di sabato 6 ottobre.

Il sisma
ha causato
almeno 10 morti
e parecchi danni:

sono state distrutte
alcune case
ed è stata danneggiata
la chiesa
Saint-Michel a Plaisance.

L’epicentro
è stato registrato
in mare,
a 20 km da
Port-de-Paix.

Fortunatamente,
dopo il terremoto,
non è stato necessario
emettere alcun allarme tsunami,
e il premier di Haiti,
Jean Henry Ceant,
ha annunciato che
verrà creato un
“comitato di crisi”
per gestire l’emergenza.

www.ansa.it
www.rainews.it
www.corriere.it

ITALIA

Incendio al Nuovo Policlinico di Napoli

Nella notte
tra venerdì e sabato
un incendio
è scoppiato
al Nuovo Policlinico
di Napoli.

Il reparto
di gastroenterologia
è stato invaso dal fumo,
e 26 pazienti
sono stati evacuati
in via precauzionale.

Durante l’incendio
nessuno è rimasto ferito.

È la seconda volta
in due anni
che l’ospedale partenopeo
viene colpito
dalle fiamme.

Continuano le indagini
e non si esclude
una matrice dolosa.

www.ansa.it
www.napolitoday.it

ESTERI

L’estrema destra vince le elezioni in Brasile

Il candidato
di estrema destra
Jair Bolsonaro
ha vinto
il primo turno
delle elezioni presidenziali
in Brasile.

L’ex militare
ha ottenuto
quasi il 48%
dei voti,
battendo con oltre
20 punti di vantaggio
l’esponente del
Partito dei Lavoratori,
Fernando Haddad.

Non avendo raggiunto
il 50% delle preferenze,
Bolsonaro dovrà però
affrontare ancora Haddad,
nel ballottaggio
previsto per
il prossimo
28 ottobre.

Il leader del
Partito dei Lavoratori
ha dichiarato
di essere aperto
ad ogni tipo
di alleanza.

In caso di vittoria,
Bolsonaro sarà
il primo ex militare
alla guida del Brasile,
30 anni dopo
la fine della dittatura.

www.repubblica.it
www.ilmessaggero.it

ITALIA

Salvini e Di Maio contro Juncker: sulla manovra finanziaria non si torna indietro

Sono sempre più tesi
i rapporti tra
il governo italiano
e il presidente
della Commissione europea
Jean-Claude Juncker.

La manovra finanziaria,
approvata in Italia
dal consiglio dei ministri,
è stata bocciata
dalla Commissione europea.

La preoccupazione principale
dell’Ue è il deficit che,
in questo modo,
in Italia aumenterebbe
in maniera eccessiva.

Ma il governo italiano
si dichiara irremovibile:

pronto a discutere
con la Commissione europea,
ma non disposto
a tornare indietro
sulle decisioni prese.

www.ansa.it
www.puntoagronews.it
www.julienews.it

ESTERI

Chiude il celebre mercato del pesce di Tokyo

Dopo 83 anni di attività,
chiude Tsukiji,
lo storico mercato del pesce
situato nel centro di Tokyo.

Il mercato,
il più grande
di prodotti ittici al mondo
(smista 1.800 tonnellate
di pesce al giorno),
era diventato famoso
anche tra i turisti,
che erano disposti
ad alzarsi
nel cuore della notte
per essere tra i 120 fortunati
che ogni giorno
potevano assistere
all’asta del tonno.

Il Comune ha deciso
di chiudere Tsukiji
per le scarse condizioni
di igiene e sicurezza,
e di riaprire l’11 ottobre
nell’area artificiale di Toyosu,
sulle ceneri di
una centrale del gas.

Il nuovo mercato
si sposta solo
di pochi chilometri,
ma per il Giappone
è la fine di un’era.

www.ilsole24ore.com
www.askanews.it
www.quotidiano.net

ITALIA

Terremoto a Catania, crolli e persone in strada

Alle ore 2.34
del 6 ottobre
è stata avvertita
una scossa di terremoto
di magnitudo 4.8
della scala Richter.

L’epicentro è stato
a Santa Maria di Licodia,
in provincia di Catania.

Il sisma
ha provocato
piccoli danni ad abitazioni,
uffici pubblici
e chiese.

Secondo i vigili del fuoco
non c’è stato
alcun danno strutturale.

Molte persone
sono state trasferite
in ospedale,
alcune con ferite lievi,
altre invece
sono state ricoverate
in stato di choc.

Anche le zone limitrofe
sono state colpite
da sismi di minore entità
durante la notte.

www.ansa.it
www.corriere.it

ESTERI

Nobel per la pace a Mukwege e Murad

Venerdì 5 ottobre
in Norvegia
è stato assegnato
il Nobel per la pace
al medico congolese Mukwege
e all’attivista Murad
per i loro sforzi contro
gli stupri di guerra.

Denis Mukwege
ha curato
migliaia di donne
vittime di violenze sessuali
in Congo.

Nadia Murad
è un’attivista irachena,
con un passato
di abusi sessuali
avvenuti mentre era prigioniera
dell’Isis.

Michelle Bachelet,
alto commissario dell’Onu
per i diritti umani
ha dichiarato che
“è un riconoscimento meritato
per questi due attivisti
straordinariamente coraggiosi.”

www.ansa.it
www.repubblica.it

ESTERI

Romania: fallito il referendum contro le nozze gay

Il referendum
promosso in Romania dalla
“Coalizione per la famiglia”
è fallito per
non aver raggiunto
il quorum del 30%
dei votanti.

Con questo voto
il gruppo politico rumeno
conservatore religioso
avrebbe voluto modificare
l’articolo della Costituzione
dove si definisce
il matrimonio
come un’unione
tra due persone,
senza specificarne
il sesso.

La Romania
aveva già abolito
il reato di omosessualità
nel 2001.

Il partito socialdemocratico
al Parlamento europeo
valuta questo risultato
un successo
per i diritti civili.

I rumeni
non si sono
fatti condizionare
dall’estremismo omofobo.

www.repubblica.it
www.agi.it
www.ilmattino.it

CULTURA

Banksy: opera d’arte si autodistrugge all’asta

La nota casa d’aste di Londra,
Sotheby’s,
ha venduto un’opera
del famoso street artist
Banksy
per 1,2 milioni di euro.

Si tratta del celebre
“Bambina con palloncino”.

Non appena il compratore
si è aggiudicato l’opera,
la tela ha iniziato
a scivolare
dalla cornice
e a tagliarsi
in piccoli pezzi.

Sembra che
il meccanismo
sia stato
ideato e azionato
dall’artista stesso,
forse presente
in sala
durante l’asta.

Bansky, di cui
ancora nessuno
conosce l’identità,
è stato spesso critico
nei confronti
del mercato dell’arte
e delle sue logiche.

Alcuni esperti sostengono
che il valore
dell’opera
sia aumentato
in seguito
all’eccezionale performance.

Ma ancora
non si sa
quale sarà
la sorte del quadro
soprattutto per l’acquirente.

www.ilsole24ore.com
www.corriere.it