EasyItalianNews.com 06 dicembre 2018

ESTERI

Terremoto in Nuova Caledonia, allarme tsunami

Una scossa di terremoto
di magnitudo 7.5
è stata registrata
alle 15:18 ora locale
(in Italia le 5:18
di mercoledì 5 dicembre)
con epicentro al largo
della Nuova Caledonia,
nel Pacifico meridionale.

Subito è stata diramata
un’allerta tsunami:
le autorità hanno ordinato
l’evacuazione delle zone costiere.

Queste infatti,
e in particolare Vanuatu,
sono state colpite
da onde alte
fra 1 e 3 metri,
secondo quanto riferisce
il Pacific Tsunami Warning Center.

www.ansa.it
www.repubblica.it

ITALIA

“Breaking Bad” a Bergamo: da malato si trasforma in spacciatore

Rovetta, periferia di Bergamo:
dopo la diagnosi
di una brutta malattia,
un pensionato di 61 anni
ha deciso di improvvisarsi pusher
e di spacciare droga.

L’uomo aveva intenzione
di racimolare
un po’ di soldi
da lasciare in eredità
ai parenti
e pagarsi il funerale.

La nuova “attività”
per il pensionato
è durata qualche settimana,
fino a quando
non è stata interrotta
dai carabinieri di Clusone,
che avevano ricevuto
una soffiata.

La sentenza arriverà
a gennaio:
l’uomo aveva con sé
circa quindici grammi di cocaina
e più o meno 2000 euro.

Per sua fortuna,
il “Walter White di Rovetta”
ha scoperto poco dopo
che in realtà la sua malattia
era curabile.

milano.repubblica.it
www.today.it

ESTERI

Il Qatar lascia l’Opec

Il ministro dell’energia
del Qatar, Saad Al-Kaabi
lunedì mattina ha annunciato
che il paese lascerà l’Opec
da gennaio 2019.

L’Opec è l’organizzazione
dei produttori di petrolio
di cui il Qatar
è membro dal 1961.

L’annuncio dell’addio
ha avuto
immediate ripercussioni
sul prezzo del greggio,
che è salito a
quasi 54 dollari al barile.

Il ministro ha dichiarato che,
pur continuando
a produrre petrolio,
il paese ha deciso
di concentrarsi
sulla produzione
di gas naturale.

www.repubblica.it
tg24.sky.it

ITALIA

Corsa di cavalli clandestina, sette arresti

Arrestate sette persone
per aver organizzato
una corsa clandestina
tra cavalli
con calessi al traino.

La corsa avveniva
lungo le strade
della zona industriale
di Caltanissetta.

Oltre 40 carabinieri
sono intervenuti
per bloccare
questa pericolosa
gara clandestina.

Sono stati arrestati
i due fantini
e altri 5 organizzatori
che seguivano i cavalli
in macchina.

Gli altri spettatori
si sono dati alla fuga.

Sono stai sequestrati
3.400 euro
e un biglietto
con scritte le scommesse
piazzate sulla corsa.

www.ansa.it
caltanissetta.gds.it

ESTERI

Giappone, arriva l’adesivo che segnala i guidatori stranieri

Secondo uno studio
dell’istituto per la ricerca
sugli incidenti in Giappone,
tra il 2014 e il 2016
gli incidenti
che coinvolgono
guidatori stranieri
sarebbero triplicati.

La crescita nel numero di turisti
nel paese del Sol Levante, infatti,
ha fatto quadruplicare
il numero di noleggi di auto
da parte di stranieri.

L’adesivo
da esporre sulle auto,
avrebbe una funzione
simile alla lettera “P”
che i guidatori principianti,
ossia quelli in possesso
del foglio rosa,
devono esporre
sulla parte posteriore
dell’auto.

La visione di tale adesivo
dovrebbe, appunto,
allertare gli automobilisti,
e invitarli
a una maggiore prudenza.

Proprio come se
si trovassero
in presenza di un guidatore
non esperto.

Fino ad ora
gli adesivi
sono stati distribuiti
in 29 delle 47 prefetture
della nazione.

L’obiettivo è quello
di estendere la campagna
a tutte le 49 prefetture
entro il 2019.

L’adesivo da esporre
raffigura una fenice,
per simboleggiare
la rinascita dei luoghi
colpiti dal disastro
di alcuni anni fa.

www.repubblica.it
www.lastampa.it

ITALIA

Arrestato per omicidio pirata della strada

E’ stato arrestato
per omicidio stradale
dai Carabinieri di Pozzuoli (Napoli)
il 21enne che,
gareggiando in auto,
aveva provocato,
nella notte fra venerdì e sabato scorsi,
un incidente costato la vita
a un netturbino.

Il giovane era alla guida
della 500 del nonno
insieme alla sua ragazza,
e aveva ingaggiato una gara
con un coetaneo
al volante di una Fiesta,
gara che si è protratta
per tutto il centro
di Pozzuoli.

Il netturbino,
in motorino,
si stava recando
al lavoro,
ed è stato investito frontalmente
perdendo la vita.

L’investitore,
rimasto sul posto,
inizialmente aveva fornito
una versione di comodo
dei fatti,
ora invece
è stato identificato
come il colpevole.

www.rainews.it
www.ansa.it

ITALIA

Mafia, 46 arresti: in manette anche il capo dei capi

Palermo, dopo anni,
Cosa Nostra
aveva deciso
di ricostruire la Cupola,
un organo direttivo
della mafia.

L’antimafia ha però
avviato un’inchiesta
che ha portato
all’arresto di 46 persone,
tra cui il nuovo capo dei capi.

Sarebbe Settimino Mineo,
80 anni,
ufficialmente gioielliere,
il nuovo capo
di Cosa Nostra.

Gli arrestati
sono accusati,
tra le altre cose,
di associazione mafiosa,
porto d’armi abusivo,
estorsione
e danneggiamento
a mezzo incendio.

La Cupola
si era sciolta
dopo l’arresto
di Totò Riina
e avrebbe ripreso
le sue attività
solo dopo
la sua morte.

www.ansa.it
www.ilfattoquotidiano.it

CULTURA

La festa dell’Immacolata Concezione

L’8 dicembre in Italia
si festeggia l’Immacolata Concezione,
i negozi sono chiusi
e non si va a lavorare.

Anche EasyItalianNews
farà festa quel giorno.

Si tratta di una festività cattolica
che celebra il fatto che
la Vergine Maria sia immune
dal peccato originale
fin dal suo concepimento.

L’origine di questa festività
si trova in oriente,
nella chiesa bizantina,
dove già nell’ottavo secolo,
in dicembre, nove mesi prima
della nascita di Maria,
si celebrava l’evento prodigioso
secondo cui Gioacchino e Anna,
sterili da sempre,
avevano concepito in maniera miracolosa
la loro bambina Maria.

Dall’Oriente
la festa passò all’Occidente
grazie agli intensi rapporti di Bisanzio
con l’Italia meridionale.

Agli inizi del X secolo,
l’imperatore Leone VI il Filosofo
la estese a tutto l’impero
e nel 1166,
l’imperatore Comneno
la aggiunse alle feste da celebrare
con l’astensione dal lavoro.

La festa fu poi inserita
nel calendario della Chiesa universale
da papa Alessandro VII nel 1661,
mentre il dogma
secondo il quale Maria sia immune
dal peccato originale
fin dal suo concepimento,
fu ufficialmente proclamato
da papa Pio IX
l’8 dicembre 1854.

In Italia la festa dell’Immacolata Concezione
è particolarmente sentita
nel Sud della Penisola,
dove ci sono molte tradizioni.
Tante si rifanno al mondo contadino,
medievale o persino pagano.

I festeggiamenti
comprendono celebrazioni
della statua della Madonna,
che viene posta su dei supporti mobili
portati in processione
per le vie delle città,
accompagnati da preghiere,
recitazione del rosario, e canti.

Inoltre in alcuni comuni
è previsto
l’assaggio del vino nuovo,
o l’accensione di falò,
usanze derivate direttamente
dalle tradizioni del mondo contadino.

it.wikipedia.org
calendario.eugeniosongia.com
icalendario.it

SPORT

Luka Modric vince il Pallone d’oro

Il croato Luka Modric
è il vincitore
del Pallone d’oro 2018.

È il primo croato
della storia
a vincere il premio
assegnato dalla rivista
France Football.

Sul podio con lui
Cristiano Ronaldo
e Antoine Griezmann.

Per la prima volta
in 10 anni
non ha vinto
il primo premio
Ronaldo o Messi,
che si è classificato
quinto.

A Mbappé
il premio
come miglior giovane.

www.repubblica.it
www.gazzetta.it

EasyItalianNews.com 04 dicembre 2018

ITALIA

Incendio nella tendopoli di San Ferdinando, morto migrante

Un migrante del Gambia
è morto sabato sera
nell’incendio che si è sviluppato
nella tendopoli di San Ferdinando
nella piana di Gioia Tauro.

L’origine del rogo
sarebbe stata un fuoco
acceso in una delle baracche,
e usato dai migranti
per riscaldarsi.

Sembra che la vittima
stesse dormendo
al momento dell’incendio
e non si sia accorta
di quanto stesse succedendo.

A nulla è servito l’intervento
dei vigili del fuoco.

Quello di sabato sera
non è un caso isolato.
Un altro incendio,
circa 2 anni fa,
causò molti più danni.

Una donna nigeriana
perse la vita e un’altra
rimase gravemente ustionata.
Circa 200 baracche
furono distrutte dalle fiamme.

Mesi dopo,
la polizia arrestò
un’altra donna, sempre nigeriana,
con l’accusa di essere
la mandante dell’incendio.

Anche altri incendi
si sono verificati
nel luglio e nel dicembre
del 2017.

www.ilmessaggero.it
www.repubblica.it
www.quotidiano.net

ESTERI

Morto Bush senior, aveva 94 anni

L’ex presidente americano
George H.W. Bush
è morto
venerdì 30 novembre
all’età di 94 anni.

Bush senior era
da tempo
malato di Parkinson.

È stato il 41° presidente
degli Stati Uniti,
in carica dal 1989 al 1993.

Venne poi sconfitto da Clinton
quando si ricandidò
per un secondo mandato.

Aveva combattuto
durante la seconda guerra mondiale.

Molte le testimonianze di cordoglio
da parte del mondo politico
da Obama a Gorbaciov.

www.repubblica.it
www.lastampa.it

ITALIA

Caso Regeni: no dell’Egitto all’indagine italiana sui servizi segreti

Una fonte giudiziaria egiziana
dichiara all’agenzia Mena
che è stata respinta
la decisione dell’Italia
di iscrivere
nel registro degli indagati,
in merito al caso Regeni,
alcuni agenti
dei servizi segreti egiziani,
poiché nella legge egiziana
non esiste tale registro.

Gli inquirenti egiziani,
dopo l’incontro
tra i pm dei due paesi
avvenuto al Cairo
mercoledì 28 novembre,
hanno chiesto
ai colleghi italiani
di indagare
sul perché
il ricercatore
fosse entrato in Egitto
con un visto turistico
e non per studenti,
nonostante dovesse condurre
una ricerca accademica.

La stessa fonte
sottolinea come
l’attività di sorveglianza
degli agenti
rientri nei loro compiti.

www.ansa.it
www.repubblica.it
www.ilfattoquotidiano.it

ESTERI

Soldato nordcoreano diserta, è il primo dopo le distensioni

Un soldato nordcoreano
ha disertato
e ha raggiunto
la Corea del Sud
attraversando il confine di terra.

Le autorità sudcoreane
riferiscono che
il soldato verrà interrogato
per capire come
ha fatto ad
attraversare il confine.

Si tratta del primo caso
di diserzione
dopo gli accordi
firmati a Pyongyang.

Gli accordi
prevedevano la bonifica
di un’area
della zona demilitarizzata,
al fine di avviare
la prima operazione congiunta
di ricerca dei caduti
della guerra di Corea.

Il comando sudcoreano
riferisce di non aver rilevato
attività militari speciali
dei nordcoreani.

www.repubblica.it
www.ansa.it

ITALIA

Vicenza, trovati 700 chili di cocaina in un container

Una scoperta incredibile
per un imprenditore Vicentino.

Quasi 700 chili
di cocaina
sono stati ritrovati
all’interno di un container.

Secondo le ricostruzioni
il container
sarebbe stato inviato
alla ditta
dell’imprenditore
per errore.

La cocaina
era nascosta
all’interno
di un carico
di pellame.

Dopo aver ritrovato
la droga,
il titolare della ditta
di Zermeghedo
ha subito allertato
le forze dell’ordine.

Adesso si indaga
per ricostruire
il percorso
del container.

A quanto pare,
prima di approdare
a Vicenza,
il container
aveva fatto tappa
in Portogallo
partendo dal Brasile.

La cocaina
avrebbe fruttato
decine di milioni
di euro
sul mercato nero.

www.corriere.it
www.rainews.it
www.today.it

RELIGIONE

Bimbo invia lettera al papà in paradiso: Royal Mail la spedisce

Un bambino scozzese
di 7 anni
ha chiesto al postino
di consegnare una lettera
in paradiso
in occasione del compleanno
del papà morto.

Il piccolo
aveva scritto
la sua insolita richiesta
sulla busta,
al posto dell’indirizzo.

Un impiegato della Royal Mail britannica
ha risposto al bambino,
confermando l’invio
della sua lettera,
nonostante la difficoltà
del viaggio
tra le stelle
e le galassie.

La commovente notizia
è stata diffusa
dalla mamma del piccolo Jase,
rimasta vedova
nel 2014.

La donna,
attraverso un post
pubblicato sulla sua pagina facebook,
ha raccontato
la grande emozione
del figlio
quando ha saputo
che la lettera
era stata consegnata
al suo papà.

In pochissimo tempo
il post è stato condiviso
200.000 volte
e la bella notizia
ha fatto il giro
del mondo.

www.repubblica.it
www.ansa.it

SPORT

Serie A: Roma-Inter 2-2, Juve sempre più sola

Pareggio
fra Roma e Inter
all’Olimpico
nel posticipo
della quattordicesima
giornata di campionato.

Nerazzurri in vantaggio
con Keita
nel primo tempo;

Roma che pareggia
nella ripresa
con Under,
prima che Icardi
riporti avanti l’Inter
con un colpo di testa.

Di Kolarov su rigore
il secondo pareggio romanista
che sancisce
il definitivo 2-2.

Espulso Spalletti nel finale.

Inter a -11
e Roma a -20
dalla Juventus capolista.

www.gazzetta.it
www.corrieredellosport.it
www.tuttosport.com

SPORT

Finale tutta italiana al Mondiale per club di volley maschile

La finale del Mondiale
per club di pallavolo maschile
si giocherà
tra 2 squadre italiane,
Trento e Civitanova.

Trento ha battuto
per 3-1
la squadra russa Fakel
e ha così raggiunto
in finale Civitanova,
che nell’altra semifinale
aveva battuto
i polacchi del Resovia
per 3-1.

Per Civitanova
sarebbe il primo titolo
mentre Trento
ha già vinto
la competizione
4 volte.

Sono 6 anni
che non vince
una squadra italiana.

www.repubblica.it
www.gazzetta.it

Help Easy Italian News!

We don’t advertise, and so rely on students of Italian to spread the word. So why not lend a hand by sharing this edition of Easy Italian News with your Italian class and/or social media group?

Financial support is also needed: freelance writers, the editor and our newsreader cost around €1200 a month. Help by making a donation.

EasyItalianNews.com 01 dicembre 2018

ITALIA

Ponte Morandi: Castellucci non risponde alle domande dei pm

Giovanni Castellucci,
amministratore delegato
di Autostrade per l’Italia,
indagato insieme ad altre 20 persone
per il crollo del viadotto Morandi a Genova,
viene interrogato mercoledì 28 novembre,
ma resta per un’ora
davanti ai pm
senza rispondere
alle loro domande.

Consegnata una memoria ricostruttiva.

All’uscita parla con i giornalisti
e conferma quanto anticipato
da Il Messaggero:
lascerà l’incarico
in Autostrade per l’Italia
per occuparsi della guida
della capogruppo Atlantia.

www.ilfattoquotidiano.it
www.ilmessaggero.it
genova.repubblica.it

ESTERI

Trump cancella l’incontro con Putin al G20

Sabato 1 dicembre
Trump aveva in programma
un incontro con
il presidente russo Putin
durante il G20.

Giovedì
con un tweet a sorpresa
il presidente americano
ha cancellato
l’incontro previsto.

La motivazione ufficiale:
“visto che le navi
e i marinai
non sono stati restituiti
dalla Russia
all’Ucraina,
ho deciso che
sarebbe meglio per
tutte le parti coinvolte
cancellare il mio incontro”.

Mosca ha dichiarato
di aver appreso
della cancellazione
dal tweet.

www.lastampa.it
www.repubblica.it

ITALIA

Milano: un passante blocca pirata della strada in fuga

Dopo avere investito una ragazza
ed essere scappato,
un pirata della strada
è stato inseguito e bloccato
da un passante
che aveva assistito
alla scena.

E’ successo a Milano,
dove la giovane
è stata investita
poco dopo le dieci di sera,
riportando delle fratture
agli arti inferiori.

Un automobilista
che si trovava sul luogo
è saltato a bordo
del suo furgone
ed è corso dietro
alla Ford Fiesta
che si allontanava
in direzione periferia,
riuscendo a bloccarla
dopo circa 300 metri.

L’uomo ha anche
chiamato le forze dell’ordine,
che dopo essere intervenute
e hanno quindi identificato
il pirata della strada.

La ragazza investita
è stata trasportata
in ospedale
dove è stata ricoverata
con codice giallo.

www.tgcom24.mediaset.it
www.ansa.it

ESTERI

Data in sposa a 6 anni, ottiene il divorzio a 18

È la fine di un incubo
per Pintudevi,
una ragazza indiana
di 18 anni
che finalmente
ha ottenuto il divorzio
dal marito,
dopo essere stata costretta
a sposarsi
a soli 6 anni.

È stata Krithi Barthi,
fondatrice della ONG
Saarthi Trust,
un’organizzazione che
si impegna contro
i matrimoni precoci,
a sostenere Pintudevi
e ad accompagnarla
al tribunale di Jodhpur,
che poi le ha concesso
di divorziare.

Per anni la ragazza
aveva provato a ottenere
il divorzio,
ma la famiglia
dell’uomo
si era fermamente opposta,
minacciandola diverse volte.

Ora può finalmente
realizzare il suo sogno,
ovvero iniziare a studiare.

Secondo un rapporto
dell’Unicef del 2018,
anche se
il numero delle minorenni
costrette a sposarsi
è in forte diminuzione,
le spose bambine
nel mondo
sono ancora 12 milioni
ogni anno.

www.ansa.it
www.fanpage.it

CULTURA

Muretti a secco dichiarati patrimonio dell’umanità

“L’arte dei muretti a secco”
è stata inserita nella lista
degli elementi immateriali
dichiarati
Patrimonio dell’Umanità
dall’Unesco.

L’Italia
aveva presentato la candidatura
insieme ad altri 8 paesi europei:
Croazia, Cipro, Francia, Grecia,
Slovenia, Spagna e Svizzera.

L’arte di costruire strutture
ammassando le pietre
una sull’altra,
con la sola aggiunta,
a volte,
di terra secca,
è considerata
uno dei primi esempi
di manifattura umana.

I muretti a secco
sono presenti
in quasi tutte
le regioni italiane,
per motivi diversi,
che possono essere legati
sia alla costruzione di abitazioni
che all’agricoltura.

I muri a secco, inoltre,
svolgono una funzione importantissima
nella prevenzione delle slavine,
delle alluvioni
e delle valanghe,
sono capaci di
migliorare la biodiversità
e creare migliori condizioni microclimatiche
per l’agricoltura.

www.repubblica.it
www.corriere.it

SPORT

Champions League: Napoli ok, Inter ko

Vittoria del Napoli
al San Paolo
contro la Stella Rossa di Belgrado
nel penultimo turno
della fase a gironi
di Champions League.

Hamsik
in apertura,
una doppietta di
Mertens
e la rete per i serbi di
Ben
hanno fissato il risultato
sul 3-1 per i partenopei.

Il Napoli
si giocherà
la qualificazione
a Liverpool.

L’Inter
è uscita sconfitta
per 1-0
a Wembley
dal Tottenham.

Di Eriksen
la rete per gli inglesi
a dieci minuti dalla fine.

Per le due squadre
qualificazione ancora in bilico,
si deciderà tutto
nell’ultimo turno.

www.ansa.it
www.ansa.it
www.gazzetta.it

CULTURA

Mondiale di scacchi, Carlsen resta campione

Si è tenuta
a Londra
la finale
dei mondiali di scacchi.

Lo scontro
è avvenuto
tra l’italo-americano
Fabiano Caruana
e il norvegese
Magnus Carlsen.

A portare a casa
il titolo
è stato,
per la quarta volta,
Carlsen.

Ha vinto
un montepremi
di 550 mila euro.

Grande battaglia
tra i due,
i primi 12 incontri
a tempo normale
sono tutti finiti
in pareggio.

È un esito
senza precedenti,
per una finale,
in 132 anni di storia.

Il norvegese
ha ottenuto il titolo
vincendo 3 volte di fila
nel tie-break
a tempo limitato.

www.corriere.it
www.repubblica.it

SPORT

Irlanda: club finge la morte di un giocatore

La squadra irlandese
Ballybrack
della terza divisione locale
ha chiesto e ottenuto
il rinvio di una partita
per la morte
di un suo ex giocatore,
Fernando La Fuente.

Qualche giorno dopo
però
si è scoperto che
il giocatore
era ancora vivo,
si era solo trasferito.

Immediate
le scuse del club
che ha incolpato
dell’accaduto
un suo dirigente,
prontamente licenziato.

La Fuente
ha appreso la notizia
della sua “morte”
da alcuni amici
che gli hanno scritto.

www.repubblica.it
www.foxsports.it