EasyItalianNews.com 02 ottobre 2018

ITALIA

Giovane ucciso da cacciatore: scambiato per una preda

Domenica mattina
Nathan Labolani
è stato ucciso
durante
una battuta
di caccia
al cinghiale
mentre faceva
un’escursione.

Da una prima ricostruzione
sembra che
il cacciatore
che ha sparato
lo abbia scambiato
per una preda.

L’ENPA
ha chiesto
al governo
di sospendere la caccia
per questa stagione.

L’On. Brambilla
ha dichiarato
che in Italia
“per la caccia
non c’è posto.”

www.corriere.it
www.rainews.it

ESTERI

Barcellona: ancora scontri tra indipendentisti catalani e Guardia Civil

Era l’inizio
di ottobre del 2017
quando il governo spagnolo
annullava il referendum
per l’indipendenza
della Catalogna.

A un anno di distanza
a Barcellona
due cortei di manifestanti
si sono scontrati:
il sindacato dei poliziotti nazionalisti
e gli indipendentisti catalani.

Sono nati degli scontri:
i manganelli dei poliziotti
contro le polveri colorate
dei militanti catalani.

Alcuni manifestanti
sono stati colpiti.

Ci sono stati due arresti.

Il corteo di poliziotti,
organizzato lo stesso giorno
dell’anniversario
del fallito referendum,
è stato recepito come
una grave provocazione
dai sostenitori
della causa catalana.

www.ilfattoquotidiano.it
www.ilmessaggero.it

ITALIA

“Intolleranza zero”: in migliaia a Milano contro il razzismo

Piazza Duomo
a Milano
domenica 30 settembre
si è colorata
di rosso,
quando migliaia di persone
si sono incontrate
per manifestare
contro il razzismo.

Il nuovo governo italiano
sta usando la paura
per i migranti
come spiegazione
di tutti i mali d’Italia:
dall’assenza di lavoro
alla criminalità.

Il popolo in piazza,
vestito di rosso,
intonando “Bella Ciao”,
ha espresso invece
il proprio no
all’intolleranza:
il vero problema
in Italia
sono le mafie
e la corruzione.

www.ilgiorno.it
www.ilfattoquotidiano.it
milano.repubblica.it

ESTERI

Attacco hacker a Facebook: 50 milioni di profili coinvolti

Nella giornata
di venerdì 28 settembre
milioni di persone
in tutto il mondo
hanno dovuto inserire
nuove credenziali di accesso
al proprio profilo Facebook,
senza una spiegazione.

La ragione è che
il colosso californiano
ha subìto
un gravissimo attacco hacker
che ha compromesso
la sicurezza
dei dati personali
dei propri utenti.

Mark Zuckerberg
ha assicurato
che il problema
è stato prontamente affrontato
coinvolgendo anche l’FBI.

Ma non è la prima volta
che la società di Zuckerberg
espone milioni di suoi utenti
alla violazione
dei loro dati personali.

Era già accaduto in marzo
con il caso “Cambridge Analytica”.

www.repubblica.it
www.corriere.it
www.ilpost.it

ITALIA

Spara ai vicini di casa, tre morti e un ferito

Tre persone sono morte
e un’altra è rimasta ferita
in seguito a un litigio
tra vicini di casa.

È avvenuto a Cursi,
nel Salento.

Le vittime sono
Franco e Andrea Marti,
rispettivamente padre e figlio,
e Maria Assunta Quarta.

La madre di Andrea,
Fernanda Quarta,
è ricoverata in ospedale.
Le sue condizioni
non sono gravi.

A sparare
è stato il loro
vicino di casa
Roberto Pappadà.

L’uomo ha sparato
ai quattro
con una pistola
detenuta illegalmente.

Non sono ancora chiari
i motivi del gesto.
Tra le due famiglie
c’erano stati dei contrasti.
Roberto Pappadà
è stato subito arrestato.

www.ansa.it
www.tgcom24.mediaset.it

CULTURA

21 film italiani in lizza per gli Oscar 2019

I film italiani in lizza
per candidarsi come
miglior film straniero
agli Oscar 2019 sono 21.

L’assegnazione
della statuetta
avverrà il prossimo 24 febbraio,
e alla selezione
hanno partecipato
tutti i film proiettati
nelle sale italiane
fra settembre 2017
e ottobre 2018.

I generi
dei film selezionati
sono diversi:
si va dalla commedia
al dramma,
e fra i candidati
sono presenti
sia film già premiati
in altri festival,
che altri titoli meno noti,
di registi emergenti.

E’ la prima volta che
la lista dei film proposti
ha un numero così alto:
lo scorso anno erano 14,
mentre nel 2016, appena 7.

www.panorama.it
www.radiomontecarlo.net

SPORT

Sedicenne in rianimazione si sveglia e chiede: “Voglio vedere Juve – Napoli”

È successo
in provincia
di Avellino,
in Campania.

Il ragazzo,
ammalato da tempo,
era stato ricoverato
nel reparto
di terapia intensiva
a causa di un malore.

Dopo essere stato incosciente
per l’intera mattinata,
il sedicenne
ha riaperto gli occhi
e ha pronunciato
le sue prima parole:
“Voglio vedere Juve – Napoli”.

Tutti, all’interno della clinica,
si sono impegnati
per realizzare
questo desiderio.

Il giovane tifoso del Napoli
ha ricevuto un tablet
e un codice di attivazione
per la pay tv,
in modo da poter seguire
in diretta
la partita tra
la sua squadra del cuore
e la Juventus.

www.today.it
www.foxsports.it
www.ansa.it

SPORT

L’Italvolley femminile batte il Canada

Le azzurre della pallavolo
hanno vinto anche
la seconda partita
del Mondiale.

A Sapporo
hanno battuto facilmente
il Canada per 3-0.
Si sono distinte
in particolare
Paola Egonu e Lucia Bosetti.

Le ragazze,
guidate dal C.T. Mazzanti,
torneranno a giocare martedì,
contro Cuba.

Le sfide più difficili
saranno quelle contro
Cina e Turchia.

L’Italia per ora è
a punteggio pieno
nel gruppo B.

www.oasport.it
www.lastampa.it

VIAGGI

Scurcola Marsicana

Alle pendici del
Monte S.Nicola
si trova
il piccolo borgo
di Scurcola Marsicana.

Questo piccolo paese
è una Comunità Ospitale,
che ha sottoscritto
un codice etico chiamato
“Carta dell’ospitalità”
in cui sono descritte
le regole da rispettare
sia per il paese ospitante
che per i turisti.

Scurcola Marsicana accontenta
gli amanti dell’arte
ma anche chi preferisce
visitare luoghi di interesse archeologico.

Chi ama la tranquillità
dei borghi antichi
apprezzerà le piccole stradine
e la visita alla chiesa di
Santa Maria della Vittoria
con il suo monastero cistercense,
grazie al quale
è nato tutto il borgo.

Da visitare
la Chiesa del Santissimo Sacramento
e quelle di Sant’Antonio e Sant’Egidio.

Chi preferisce le fortezze,
apprezzerà invece il Castello Orsini,
con la sua pianta triangolare
e i due torrioni cilindrici.

Rimasto abbandonato
per molto tempo,
è stato fortunatamente
recuperato e restaurato
in tempi recenti.

Gli amanti dell’archeologia
potranno visitare
la Necropoli dei Piani Palentini,
costruita durante
l’età del Bronzo.

In questa zona sono stati ritrovati
manufatti in ceramica
utilizzati durante i riti funebri
e diverse tombe singole
o divise in gruppi.

Scurcola Marsicana
promette un’esperienza
di visita adatta a tutte
le esigenze turistiche
grazie anche alla
sostenibilità ambientale
e alla possibilità di
mangiare cibi bio,
che garantiscono
a chi la visita
una vacanza divertente
ma anche salutare.

www.piuturismo.it
www.lastampa.it

14 thoughts on “EasyItalianNews.com 02 ottobre 2018”

  1. Hi Daniel
    A great selection of items as usual, carefully written, and displayed in short lines (most useful). Your son’s voice is always clear but he was too rushed right at the beginning this time. I’m sure that was a one-off, though . . .

  2. This is a fabulous resource. Thank you for providing this. It’s topical, and interesting and I look forward to the next bulletin. Compliments to your young newsreader. I’m finding this really useful.

  3. I really enjoy listening to these broadcasts even though my Italian is very basic and I don’t understand quite a lot. I tend to play it a couple of times on the walk from the station to my office and then, on the train journey home, I will listen again and read the text. I occasionally look up words that I don’t know but generally I just guess!

    1. Sounds like a plan, Fiona.
      Keep at it for a couple of months and then let me know if your listening and reading skills have improved…

      Daniel

    1. Looks pretty gloomy in the photo. I couldn’t find one with the sun shining. Wonder if there’s a good pizzeria, at least?

  4. Ooh, don’t know about « easy » Italian news! This reader is quite fast I thought. But I guess I’m just not at that level yet. Good for me, stretches me – even with the script!

    1. My son was in a rush, I think, Moira. Teenagers aren’t great at organising their workloads. Sorry! It’s fast at the beginning, then it slows down. The script isn’t hard, though…

      Daniel

  5. Yes, it must have been my iPad. I tried again after receiving your reply and the sound had gone down, mysteriously. Sorry to have troubled you!

    1. That’s OK. Occasionally there really is a problem that slipped by us, and I’m always grateful when people take the time to point it out.

  6. Is there something wrong with the audio on this one? Mine cut out after the first sentence each time I tried to listen!
    Hope it can be sorted as I look forward to these broadcasts.
    ( I suppose it could be my iPad but I don’t think so)

    1. It’s been tested, Ruth. And you’re the only one who’s mentioned it. Likely then that it’s your iPad. Try with your smartphone or home computer to verify that. If either one works normally, then it’s your ipad

Comments are closed.