EasyItalianNews.com 22 novembre 2018

ESTERI

Chicago: sparatoria al Mercy Hospital

Terrore all’ospedale
Mercy Hospital
di Chicago:
un uomo
ha aperto il fuoco
e ha sparato
all’impazzata,
uccidendo prima l’ex-fidanzata,
che lavorava nella struttura,
poi un agente di polizia
e infine
un’infermiera
totalmente estranea alla vicenda.

La sparatoria
è avvenuta
prima nel parcheggio,
poi all’interno
dell’ospedale,
dove alcuni pazienti
si sono barricati
in una stanza
mentre altri hanno provato
a fuggire.

Il killer
è stato ucciso
dalla polizia
poco dopo.

Chicago è afflitta
da anni
dalla violenza:
solo nel 2017
ci sono stati
2785 conflitti a fuoco
e 675 omicidi.

www.repubblica.it
www.corriere.it

ITALIA

15enne rapito e torturato da coetanei

Un 15enne
è stato rapito
da quattro
suoi coetanei.

È stato tenuto rinchiuso
in un garage
a Milano
per ore.

Il gruppo di ragazzi
lo ha torturato
e minacciato
allo scopo di farsi dare
informazioni
su un suo amico
che stavano cercando.

La denuncia
è arrivata
alla polizia
dai genitori
del ragazzo,
residente a Varese.

Secondo quanto riportato
dai genitori,
sarebbe stato legato
a una sedia
e colpito
con una spranga di metallo,
e poi minacciato
con un bastone chiodato
e un coltello
puntato alla gola.

www.ansa.it
it.euronews.com

ITALIA

Roma: sgomberate 8 ville abusive del clan Casamonica

Seicento agenti e 20 mezzi
all’opera dalle primissime ore dell’alba
di martedì 20 novembre
al Quadraro,
periferia est di Roma,
per lo sgombero e la confisca
di otto villette
del clan malavitoso dei Casamonica.

Alla presenza della sindaca
Virginia Raggi,
giunta sul posto
per dare il via alle operazioni,
un corteo di ruspe e autobus
con a bordo 600 agenti
è partito dal Centro Carni di Tor Sapienza,
con l’obiettivo di demolire
gli otto fabbricati,
costruiti abusivamente
negli anni ’80 e ’90
nell’area cosiddetta
“borghetto del Quadraro”.

Colti alla sprovvista
i residenti
hanno urlato
contro gli agenti
e inveito contro i giornalisti
e contro la sindaca.

“Potevano avvertirci,
qui ci sono
anche tanti bambini”.

Alcune delle ordinanze
di demolizione
risalgono addirittura al 1997,
ma fino ad oggi
nessuno aveva mai avuto
il coraggio di toccare
le regge dei
“sovrani di Roma sud”.

Antonio Di Maggio,
comandante della Polizia Locale di Roma,
ha dichiarato:
“Trenta giorni di tempo
per le demolizioni”.

roma.repubblica.it
www.ilfattoquotidiano.it
www.ilmessaggero.it

ITALIA

Olbia: vive con la madre morta da sei mesi

Domenica
è stato trovato
il cadavere
di una donna
di 68 anni
nella sua camera da letto:
era morta
da almeno sei mesi.

Il corpo
ormai mummificato
era ricoperto
di sporcizia.

La polizia
ha scoperto
il cadavere
grazie alla segnalazione
di un vicino.

Con la donna
viveva il figlio
di 43 anni,
Davide Derosas.

L’uomo
ha continuato a vivere
una vita
apparentemente normale
durante questi mesi.

Il 43enne
è stato interrogato
e sottoposto a
una visita psichiatrica.

Il magistrato
ha disposto
l’autopsia
della donna.

Non sono state mosse
accuse
contro l’uomo.

www.ansa.it
www.ilfattoquotidiano.it

ITALIA

Crotone, treno investito da tromba d’aria

Martedì 20 novembre
un treno regionale
della tratta Catanzaro-Crotone
è stato colpito
da una tromba d’aria.

Il forte vento
ha scosso il treno
che per fortuna
non è deragliato.

Diversi finestrini
sono però andati
in frantumi
a causa del vento
e i frammenti
hanno ferito
alcuni dei passeggeri
presenti sul treno.

Due persone
sono state portate
in ospedale
per le ferite
riportate.

www.rainews.it
tg24.sky.it

CULTURA

Pinguini intrappolati salvati da troupe BBC

Una troupe della BBC
stava girando
un documentario
della serie Dynasties,
un programma
di Sir David Attenborough,
quando un gruppo di pinguini
è rimasto intrappolato
in una gola.

Il regista, un cameraman
e un assistente
hanno così deciso
di intervenire
per salvare
gli animali intrappolati:

hanno creato
una pedana di neve
che ha permesso loro
di uscire dalla gola.

Così facendo,
hanno però violato
una delle regole
dei documentaristi
che è quella
di non intervenire.

Il regista ha dichiarato:
“nel mio cuore
credo di aver preso
la decisione giusta.”

it.notizie.yahoo.com
www.ilfattoquotidiano.it

SPORT

Formula 3: nessuna lesione spinale per Sophia Flörsch

Sophia Flörsch,
giovanissima pilota tedesca
di Formula 3,
è fuori pericolo.

Il delicato intervento chirurgico
alla colonna vertebrale
ha avuto
esito positivo,
e ora può muovere gli arti.

L’operazione è avvenuta
durante la notte,
ed è durata 11 ore.

La pilota 17enne
è rimasta vittima
di un terribile incidente
durante il Gran Premio
di Macao,
che le ha procurato
una frattura
alla colonna vertebrale.

Fortunatamente però,
il midollo spinale
non è stato danneggiato.

“Ha avuto
un angelo sulla spalla”
ha commentato
Frits Van Amersfoort,
proprietario del racing team
della ragazza.

“Riteniamo che al momento
dello schianto
Sophia stesse viaggiando
a 276 chilometri orari”.

L’incidente è stato visto
in diretta
dal mondo intero.

www.repubblica.it
www.corriere.it

SPORT

Calcio: L’Italia batte gli USA all’ultimo secondo

Nell’incontro amichevole
contro gli USA,
gli azzurri di Mancini
a Genk
giocano bene,
ma sprecano troppo
sotto porta,
complici anche
le grandi parate
del portiere Horvath.

Proprio quando
la partita sembrava finita
con un altro 0-0,
ecco arrivare la rete
di Politano.

Era il 94′,
ultimo minuto del recupero,
quando l’attaccante dell’Inter
è riuscito a liberarsi
con un dribbling
dentro l’area piccola
e a concludere
con il destro
nell’angolo basso alla destra
del portiere statunitense.

Esordio positivo
per Sensi, Grifo e Kean;
quest’ultimo, classe 2000,
è il primo giocatore
impiegato in Nazionale
nato nel nuovo millennio.

Italia batte USA 1-0.

www.corrieredellosport.it
www.gazzetta.it
www.tuttosport.com

Help Easy Italian News!

Help Easy Italian News by spreading the word! Share today’s edition with your Italian class or study group. Don’t forget to tell your Italian teacher, too!

And why not make a donation? Easy Italian News costs around €1200 a month to produce – we pay the young Italians who write our stories, along with our editor and newsreader. If everyone who listened gave just €1 a month, we’d easily cover that… Help us meet with this month’s payroll: donate here

4 thoughts on “EasyItalianNews.com 22 novembre 2018”

  1. Amo tanto questo servizio!
    Abito a Crowborough – nel East Sussex – in Inghilterra..
    Ho imparato l’italiano quando ero molto piu giovane e insegnava inglese al British Institute a Bologna (esiste ancora??).
    Ho alcuni studenti maturi 1:1 che studiano l’italiano con me da qualque anno. Gli ho consigliato di leggere/ascoltare Easy Italian News e tutti lo trovano molto utile : comprono pure easy readers ecc
    Grazie di nuovo – e tanti auguri a Bologna

    1. Ciao Madeleine,
      grazie per l’aiuto a promuovere il nuovo sito!
      Ci sono varie scuole di inglese a Bologna, tutti con nome ‘British’ qualcosa!
      La mia si chiama, invece, Madrelingua!
      A presto,
      Daniel

      1. Ciao Daniel
        Thanks so much for your reply.
        The school was in Via Santo Stefano – and was semi British Council. I’d already taught at the British School in Ferrara but nonetheless it was a steep learning curve for someone who – in those days could get an EFL job without any qualification other than a B.A. Nothing like learning on the job + we had one old textbook and no ‘resources’ other than an aged tape recorder. In spite of all the online stuff now available, there’s rather a dearth of good Italian material in the UK at least – Espresso having been the most successful. Italian is rarely studied in either state or private schools so there’s not that great a market. As do you clearly, I write a lot of my own material. I’ve recently toiled over lists of movement verbs, sound verbs etc. The problem arises in getting my clients to use them. Hence I’ve written passages for translation into Italian. I don’t think you have a section on that, do you?
        After a year or so I introduced them to Cinzia Medaglia’s books (she needs a decent proofreader!). Moving on from that they read Marco Vichi and Carofiglio – better than trying to toil through the classics..(and the much hyped Ferrante didn’t work). Perhaps you can suggest other writers of gialli – or anything really – that might appeal. We have also of course read Tobias Jones’ books – I think the ‘Dark Heart’ was a bit of a shock for them.
        I recently disposed of my website (Renaissance Languages) so can’t offer a link but will continue to assiduously promote you.
        Good luck with it all, buon weekend.
        Madeleine

Comments are closed.